Floriterapia di Bach

In concomitanza con tecniche pratiche per la risoluzione di problemi comportamentali spesso utilizzo anche i Fiori di Bach, un supporto efficace, utile e poco dispendioso anche per i nostri amici a 4 zampe.

Questo metodo di guarigione scoperto dal Dottor Bach, un medico britannico, prevede l’utilizzo delle forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui.

Bach sosteneva che, alla base di ogni disturbo fisico vi siano paure ed emozioni; e che le emozioni negative siano all’origine di ogni disturbo psicosomatico.

Sulla base di tali principi il dottor Bach identificò trentotto rimedi floreali, che corrispondono ad altrettanti tipi di emozione, la cui «energia» entra in vibrazione con l’energia umana ed animale ed è in grado trasformare l’emozione negativa nel suo contrario positivo.

Questa terapia si propone di trasformare l’emozione, al fine di rendere migliore e più “armonico” il soggetto, sia che si tratti di una persona, che di un animale. 

I fiori di Bach si sono dimostrati validi anche per gli animali, ecco perché li abbino spesso nel trattamento di stati emotivi traumatici dei cani che seguo.

Si tratta di un trattamento assolutamento innocuo, e senza controindicazioni, che può esser portato avanti anche in concomitanza con eventuali altre terapie, senza interferire in alcun modo.

Sono professionista accreditata nell’uso dei fiori di Bach sugli animali, se ti interessa approfondire l’argomento o vuoi un parere su un eventuale problema con il tuo animale puoi contattarmi scrivendomi all’indirizzo erika.vota@gmail.com oppure chiamandomi al numero di telefono o Whatsapp +393477833286